Nutrizione

per adulti, adolescenti e bambini

Scrivici per informazioni o prenota un incontro!

Nutrizionista Roma

Cosa fa il nutrizionista?

Il Biologo Nutrizionista è un professionista che si occupa della determinazione ed elaborazione di profili nutrizionali per singole persone o per gruppi, al fine di migliorarne lo stato di salute.

A chi si rivolge il nutrizionista?

Ci rivolgiamo a soggetti sani o con patologie accertate, di qualunque fascia d’età, che vogliano migliorare le proprie abitudini alimentari e/o perdere o acquistare peso trovando nel percorso nutrizionale la possibilità di fare scelte più consapevoli e un’arma in più per la propria salute e per il proprio benessere.

La prima visita dal nutrizionista

La prima visita prevede un’attenta anamnesi fisio-patologica e alimentare per valutare lo stile di vita del soggetto e annotare eventuali stati patologici presenti o passati, terapie farmacologiche e raccolta di dati utili all’inquadramento dello stato di salute.

Abitudini alimentari, comprenderle e correggerle

Si indagheranno le abitudini alimentari per poter elaborare un piano compatibile con le esigenze del soggetto, che potrà in tal modo essere maggiormente compliante, ossia più aderente al percorso. Verranno effettuate le misurazioni antropometriche e valutazione della composizione corporea tramite plicometria e bioimpedenziometria con metodica Akern, gold standard nella misurazione della composizione corporea, quale stima quantitativa e qualitativa dei fluidi corporei, massa magra e massa grassa. Il piano alimentare specificatamente elaborato sarà consegnato dopo una settimana circa dalla prima visita.

Le visite di controllo

Durante le visite di controllo, effettuate ogni 3-4 settimane, (arco di tempo in cui professionista e soggetto restano in contatto) saranno effettuate nuovamente le misurazioni, valutati i progressi, dubbi e ostacoli del percorso; il controllo diventerà uno strumento per apporre eventuali modifiche al piano alimentare ma soprattutto per imparare a gestire variazioni dipendenti o meno dalla propria volontà, e restare presenti e responsabili nel processo di cambiamento.

Nutrizione: non solo obesità e patologie alimentari

Presso Al Centro” il  Biologo Nutrizionista si confronta con molteplici esigenze:

  • problemi legati al peso (obesità, sovrappeso, eccessiva magrezza),
  • patologie diagnosticate
  • alimentazione in particolari stadi di vita (infanzia, adolescenza, gravidanza, ecc.)

che ne sono tuttavia solo una circoscritta rappresentanza. Ci si occupa quindi di condizioni non immediatamente riconducibili al cibo ma che in esso trovano una delle soluzioni:

  • problemi ormonali;
  • problemi ginecologici;
  • condizioni infiammatorie e/o autoimmuni;
  • condizioni legate alla fertilità, alla gravidanza, al mangiare compulsivo, all’iperattività di un bambino, influenzata probabilmente da un eccesso di zuccheri…

…e molto altro ancora.

Educazione alimentare e qualità del cibo

Il percorso, nel quale si viene seguiti passo passo e la cui durata varia a seconda del caso, punta molto sull’educazione alimentare, sulla qualità di ciò che si mangia e non sulle calorie. La dieta non deve essere per forza rinuncia e penitenza ma, al di là della perdita di peso, può essere scelta gratificante, soprattutto per i più piccoli. Per questi ultimi il percorso è basato principalmente sull’educazione alimentare, grazie al sostegno dei genitori chiamati a comprendere che il cibo molto spesso è un veicolo, in grado di aiutare a gestire una patologia o un disturbo e che, per diventare adulti in salute, le basi andrebbero poste già nei primi mesi di gestazione.